700 anni di storia

 
Annoverati Deputati dell'isola di Murano per ben 27 volte nel Settecento, i Ferro rimangono legati alle radici e rientrano nell'isola dopo la Pestilenza del 1630.

Diventano Gastaldi Maggiori della Scuola di San Nicolò che dirige le attività delle vetrerie. Per due volte il blasone della famiglia viene inciso nelle Oselle, la moneta coniata dalla zecca veneziana appositamente per la Comunità Muranese.

Il Blasone dei Ferro è costituito da un'ancora che simboleggia la stabilità ed il legame con il territorio e da una cometa che è lo strumento di viaggio e di avventure per mare. Da loro discendono i maestri Ferro che fondarono le fornaci, ancora oggi attive a Murano.

L’azienda

La strategia economico-commerciale di sviluppo di Fornace Ferro Murano prevede un incremento di vendita della gamma di prodotti Luxury Glass corrispondenti a tutti i manufatti per edilizia, interior decoration e design, realizzati sia su progetto che di produzione.

La versatilità del prodotto lo rende adatto alle molteplici applicazioni e alla personalizzazione grazie ad un apposito sistema che permette la creazione di miscele e modelli, nati dalla sinergica collaborazione tra le varie divisioni di Fornace Ferro Murano:

Reparto artistico e Reparto Sperimentazioni condotti dal Commendator Guido, Produzione vetraria e Centro Ricerche diretti da Diego Ferro, Divisione Fornace Ferro Murano Development coordinata da Diego Ferro e dall’ Ing. Canzoniero.